A.S.D. Skorpions Varese - Squadra di Wheelchair Hockey
Skorpions Varese, Associazione Sportiva Dilettantistica di Wheelchair Hockey conosciuta in Italia e all'Estero, fiwh, federazione italiana wheelchair hockey, ewh, electric wheelchair hockey
Logo A.S.D. Skorpions Varese
2.5su 5.0 by WebstatsDomain
Sede Legale Via Piaggio 41 21010 Besnate (VA) Lombardia Italia
P.IVA 02125760021
Sede Amministrativa - c/o L.V. Centro Lab. Dati S.a.s. Via Battaglia S. Martino 50/B 21030 Cuveglio (VA) Lombardia Italia 0332-650979 0332-624226
Fabio Mantiero fabio.mantiero@gmail.com +39 348-7480891
Webmaster G. Santeramo teramosan@libero.it
Cronache Campionato 2014-2015

“ La scalata è cominciata ”

image cronaca Torino Varese 2015

presentate cosi: per i Magic in porta Lagana, Tomassini, Prima, e i fratelli Ceravolo, gli Skorpions rispondono con Cremona in porta, Mutti e Filomena in difesa e la coppia d’attacco Carelli Fattore.
Dopo un’inizio molto equilibrato, Varese potrebbe subito portarsi in vantaggio, ma il rapporto tra gli Skorpions e i rigori ancora una volta non è dei più favorevoli, infatti Carelli si fa parare il penalty da Lagana. Gli Skorpions non si danno per vinti, contengono bene i blocchi dei Magic e ripartono in modo ordinato, impegnando più volte il giovane portiere gialloblu, proprio da una sua respinta sul tentativo di Carelli, si deve arrendere al Bomber Fattore, lesto a respingere in rete la palla dello 0 a 1.
Poco dopo tocca a Mutti raddoppiare sotto porta dopo un’altra parata del portiere. Prova a reagire Torino, ottimi i blocchi per M. Ceravolo ma la difesa biancorossa è attenta e là dove concede qualche spazio, c’è sempre pronta la Cremona a respingere. A un 1 minuto e mezzo dalla fine, Michele Ceravolo con lo slancio dopo un tiro colpisce involontariamente Fattore al volto, niente di grave ma deve lasciare il campo per farsi prestare le cure mediche.
Al suo posto entra Corcillo per rinforzare la difesa, e proprio da un suo blocco parte l’azione dello 0 a 3. Accompagna Carelli fino al giro porta, assist per Mutti che ben appostato dopo due respinte del portiere riesce ad insaccare. Nel secondo tempo, spazio a Ghiglioni e Innocenti al posto della Cremona e di Filomena. I Magic cercano di approfittare dell’assenza di Fattore per rientrare in partita, ma nonostante tutto è Lagana il protagonista assoluto per i suoi respingendo i vari attacci portati dagli Skorpions, decisivo soprattutto su un contropiede di Innocenti che si presenta a tu per tu, ma si vede bloccare il tiro.
Ma il peggio per i Magic deve ancora cominciare, rientra Fattore più agguerrito che mai, passano pochi minuti e infila lo 0 a 4, con un’azione personale travolgente. Nel terzo tempo mister Villani manda in campo Santeramo e Filomena al posto di Mutti e Corcillo. Bastano pochi minuti e Fattore mette a segno lo 0-5 dopo un’azione dietro porta. A questo punto per gli Skorpions entrano in campo Romeo e Mutti al posto di Carelli e Filomena. Intanto Fattore continua a dare spettacolo con le sue serpentine, sfrutta bene i blocchi dei compagni e segna lo 0-6 solo davanti al portiere.
Non contento recupera palla in difesa, contropiede fulmineo e Lagana si deve arrendere ancora, Manita per il bomber biancorosso e partita ai titoli finali con un tempo d’anticipo. Anche se Torino riesce a segnare il gol della bandiera con Donin. Nel quarto tempo, rivoluzione in campo, rimane sul terreno di gioco solo Romeo, esordisce in campionato il nuovo acquisto Battaglin in coppia con Mutti, Filomena in porta e Sannuto in difesa.
Purtroppo la partita di Battaglin dura pochi minuti, che a causa di uno scontro con Prima, storta le pedane ed è costretto ad uscire. La partita termina quindi 7-1 per gli Skorpions, 3 punti importanti che ridanno morale dopo le due sconfitte con Padova e Monza. La scalata è cominciata, tutti in cordata, per compiere l’impresa.

Theme by Luiszuno.com - Sito Ottimizzato per Mozzilla Firefox
© 2004-2022 - Copyright Skorpionsvarese.com - Webmaster: G. Santeramo